Home Chi Siamo Le Attività 2001 Ottobre 2001

anno-sinistra 
2001

2 ottobre
Il Segretario Generale incontra il Presidente della Camera di Commercio di Torino, Pichetto, ed il Segretario Generale, Bolatto per l'illustrazione del programma di attività futuro del Comitato.

4 ottobre
Il Segretario Generale incontra a Genova il Presidente della Camera di Commercio di Genova, Paolo Odone.

12 ottobre
A Lione, il Segretario Generale partecipa all'incontro dell'ing. Sergio Pininfarina con M. Raymond Barre, Presidente del Comitè pour la Transalpine, in occasione del quale viene esternato l'impegno dei Governi italiano e francese per l'accelerazione dei tempi di realizzazione del nuovo collegamento transalpino al 2012, 3 anni prima rispetto alla scadenza prevista.

16 ottobre
L'on. Illy, co-Presidente del Comitato presenta un'iniziativa parlamentare, accolta come raccomandazione da parte del Governo, diretta ad impegnare il Governo nella realizzazione di infrastrutture autostradali e ferroviarie in Slovenia ed Ungheria secondo quanto stabilito dal Memorandum sul Corridoio intermodale V.

22 ottobre
Il Segretario Generale partecipa all'inaugurazione dell'Osservatorio Territoriale di Novara, in occasione del quale ha luogo l'incontro con le Autorità e gli operatori interessati alla realizzazione dalla nuova linea ferroviaria veloce Torino-Milano. Chiude l'incontro il Sottosegretario del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, on. Paolo Mammola.

24 ottobre
Si riunisce a Milano presso Federlombardia la Segreteria Tecnica del Comitato, al fine di concordare il programma di attività del Comitato nel breve periodo e di fare il punto dello stato di attuazione delle diverse tratte della direttrice ovest-est Transpadana.

26 ottobre
Il Segretario Generale partecipa con una relazione sulla direttrice Transpadana ed il Corridoio intermodale V alla riunione dell'Assemblea Parlamentare annuale dell'Iniziativa Centro Europea (INCE) a Roma nella sessione dedicata ai temi dell'economia e dei trasporti. Il Segretario Generale sottolinea l'importanza della realizzazione dell'intera direttrice Transpadana come naturale prosecuzione ad ovest del Corridoio paneuropeo V, corridoio indispensabile per tutta l'Europa Occidentale data la sua posizione in un'area in forte espansione. Sono presenti all'incontro oltre al Presidente dell'INCE, Roberto Rosso, il Ministro delle Politiche Comunitarie, Rocco Buttiglione ed autorevoli parlamentari europei.

30 ottobre
Il Presidente Cipolletta ed il Segretario Generale incontrano a Valdagno il Dr. Stefano Catozzo, Vice Presidente di Federveneto e membro del Consiglio d'Amministrazione per discutere sulla linea d'azione del Comitato per favorire la realizzazione delle tratte più in ritardo della Transpadana e per la soluzione del nodo di Vicenza.

gen feb mar  
apr mag giu
lug ago set
ott nov dic
 

Il sito utilizza cookie tecnici e analitici anonimi e di terze parti. Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni