Home Chi Siamo Le Attività 2004 Settembre 2004

anno-sinistra 
2004

8 settembre
Si svolge a Chambéry la riunione del Comitato organizzativo della manifestazione "Arc Alpin 2020", a cui il Comitato partecipa.

10 settembre
La Regione Friuli Venezia Giulia ha espresso il proprio parere positivo con prescrizioni al progetto preliminare della tratta Ronchi dei Legionari-Trieste, per la quale si attende l'approvazione da parte del Ministero dell'Ambiente, affinché il CIPE possa emettere la propria delibera.

16 settembre
Si riunisce per la prima volta a Genova presso l'Assindustria il gruppo di lavoro del Comitato Transpadana sul Terzo Valico Appenninico. In tale occasione si decide di mettere in atto un'azione presso i Parlamentari genovesi al fine di sboccare la questione del finanziamento della tratta da parte di Infrastrutture SpA.

21 settembre
Si riunisce a Mestre, presso la Confindustria del Veneto, la Segreteria Tecnica del Comitato Transpadana per fare il punto della situazione delle tratte della direttrice Transpadana e per programmare le attività future del Comitato.

22 settembre
Il Segretario Generale incontra a Trieste, presso la Provincia, i Soci triestini del Comitato Transpadana al fine di concordare assieme il programma di attività futuro del Comitato sulla Venezia-Trieste-Lubiana, con particolare riferimento all'organizzazione di un Convegno specifico sulla tratta internazionale Trieste-Lubiana.

23 settembre
Il Segretario Generale incontra a Lubiana il Vice Sindaco della Città di Lubiana per illustrargli l'attività svolta dal nostro Comitato e per sensibilizzare la Slovenia all'utilità di costituire un Comitato analogo al nostro per favorire la realizzazione dell'importante nuovo collegamento ferroviario tra Trieste e Lubiana.

28 settembre
Il Presidente Cipolletta, il Segretario Generale ed i vertici dell'Assindustria di Genova incontrano a Roma il Vice Presidente della Camera dei Deputati, on. Alfredo Biondi, ed alcuni parlamentari per discutere sui problemi di finanziamento del Terzo Valico dei Giovi. A seguito di tale incontro il Vice Presidente Biondi ha scritto una lettera al Presidente Berlusconi, al Sottosegretario Letta ed ai Ministri Lunardi e Siniscalco, al fine di sollecitare l'autorizzazione dell'esecutivo al libero finanziamento di tale opera da parte di Infrastrutture SpA.

29 settembre
Il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti ha valutato il progetto preliminare della Verona-Padova presentato da RFI e le varianti proposte dal Comune di Vicenza, invitando RFI a rivedere il progetto preliminare secondo queste indicazioni in modo che esso possa essere al più presto presentato al CIPE per la sua approvazione definitiva.

gen feb mar  
apr mag giu
lug ago set
ott nov dic
 

Il sito utilizza cookie tecnici e analitici anonimi e di terze parti. Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni