2010



12 GENNAIO

iniziano i sondaggi tra il confine italo-francese e Settimo Torinese. Si tratta di Un piano di indagini del sottosuolo e di monitoraggi prelievi di materiali a varie profondità, da analizzare per sapere com’è fatto il sottosuolo e conoscere la situazione delle falde per procedere nella progettazione.

29 GENNAIO
l’Osservatorio consegna ai tecnici di LTF e RFI le linee di indirizzo per la progettazione preliminare che dovrà essere terminata entro giugno.

11 MAGGIO
l'Osservatorio approva il progetto della galleria geognostica di Chiomonte, lunga 7 chilometri e mezzo e con un diametro di 6 metri, che sarà avviato entro gennaio 2011, dopo essere sottoposto alle valutazioni di impatto ambientale in capo al Ministero dell'Ambiente.

GIUGNO
Viene presentato il progetto preliminare (vedi sintesi Costi) . Si tratta di 84 chilometri circa dal confine di stato a Settimo Torinese su cui procederà alla valutazione di impatto ambientale, alla analisi di impatto ambientale e delle ricadute territoriali.

NOVEMBRE
Il Commissario di Governo Mario Virano invia una lettera a 30.000 famiglie della Valle di Susa per fare chiarezza su sette punti concernenti la nuova linea Torino-Lione



Documentazione di riferimento



icona_pdfLettera Virano ai cittadini della Valle di Susa

icona_pdf Sintesi costi relativi al progetto preliminare - Osservatorio Torino-Lione - 23 settembre 2010
icona_pdf Indicazioni Osservatorio per progetto preliminare - 29 gennaio 10
icona_pdf Considerazioni dell'Osservatorio Torino-Lione sul Progetto e il SIA della Galleria Geognostica della Maddalena nel Comune di Chiomonte

Il sito utilizza cookie tecnici e analitici anonimi e di terze parti. Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni