2007



26 FEBBRAIO

in occasione della riunione della Conferenza sei Servizi, LTF presenta per la prima volta le 4 ipotesi di tracciato: linea storica potenziata, linea storica quadruplicata, Val Sangone e Val Susa.

13 GIUGNO
alla riunione del tavolo politico-istituzionale sulla Torino-Lione viene raggiunto un accordo tra il Governo e gli amministratori locali. Il Governo conferisce mandato all’Osservatorio coordinato da Mario Virano di mettere a punto uno schema di progetto di tracciato da presentare il 23 luglio all’Unione Europea per concorrere allo stanziamento dei fondi destinati alle infrastrutture prioritarie.

28 GIUGNO
il Consiglio dei Ministri approva il Documento di Programmazione Economico Finanziaria 2008-2012, ed il suo allegato infrastrutture. La tratta internazionale della Torino-Lione viene inserita nel Dpef tra le opere della Legge Obiettivo approvate dal CIPE:

Tratta Delibera CIPE Soggetto
aggiudicatore
Costo attuale
(in milioni di €)
Copertura
Collegamento
internazionale Torino-Lione
Tratta Bruzolo/Confine
di Stato
113/2003 LTF 5365,00 349,00

Per quanto concerne le previsioni di spesa, il DPEF:

Tratta Costo
(in milioni di €)
2006 2007 2008 2009 2010 2011 2012
Torino-Lione 113/2003 149,00 50,00 51,00 53,00 26,00 69,00 4967,00

NOVEMBRE
viene assegnato da parte della Commissione Europea, con riferimento al periodo 2007-2013, un contributo di 671,8 M€ per gli studi ed una prima parte dei lavori relativi alla parte comune del progetto.

Il sito utilizza cookie tecnici e analitici anonimi e di terze parti. Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni