2015

 

 

20 FEBBRAIO
Il CIPE approva il progetto definitivo della tratta italiana della Sezione Transfrontaliera della Torino-Lione.

 


23 FEBBRAIO

Viene costituita la TELT (Tunnel Euralpin Lyon-Turin), società responsabile dei lavori di realizzazione e della gestione della nuova ferrovia Torino-Lione, partecipata al 50% da Fs e al 50% dallo Stato francese. L'assemblea generale dei soci nomina Hubert du Mesnil presidente e Mario Virano direttore generale.

 


24 FEBBRAIO

Nell’ambito del Summit Italia - Francia a Parigi, i Ministri dei Trasporti italiano e francese siglano l’accordo bilaterale sul progetto definitivo che assicura l’inizio dei lavori del tunnel di base entro il 2016.

 


26 FEBBRAIO

Francia ed Italia, tramite TELT, presentano a Bruxelles, nell'ambito del Meccanismo per collegare l'Europa (Connecting Europe Facility), il dossier di richiesta di finanziamento comunitario per un importo di circa 1,2 miliardi (40% di oltre 3 miliardi di lavori previsti nel periodo budgetario europeo 2014-2020), per la realizzazione della sezione transfrontaliera della nuova linea. Dei 1,2 miliardi il 59% (pari a 720 milioni di Euro) è destinato all’Italia, mentre il 41% alla Francia, sulla base degli accordi di ripartizione Italia-Francia.

 


10 APRILE

Nell’Allegato Programma delle infrastrutture strategiche del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti L.443/2001, art. 1, c. 1 al DEF 2015 del 10 Aprile 2015, all’interno della Tabella “Opere prioritarie del Programma Infrastrutture Strategiche” è riportato il seguente intervento relativo alla linea AV/AC Torino-Lione (tratta comune, parte italiana)  con il rispettivo stato procedurale:

Fabbisogno finanziario e stato procedurale della nuova linea AV/AC Torino-Lione (Aprile 2015)

Intervento

Costo

(milioni di Euro)

Disponibilità

(milioni di Euro)

Fabbisogno

(milioni di Euro)

Stato procedurale Data fine lavori

Torino-Lione

(tratta comune, parte italiana)

2.633,0 2.564,0 69,0 Progetto definitivo 31/12/2029

 


20 APRILE

paolo foietta tav ansa TLF k0o 258x258IlSole24Ore Web

Il Consiglio dei Ministri nomina Paolo Foietta Commissario straordinario del Governo per la Torino-Lione e Presidente dell'Osservatorio per la realizzazione dell'asse ferroviario.


 

12 GIUGNO
Viene consegnata ai Governi di Italia e Francia, tramite la Commissione Intergovernativa (Cig) per la Torino-Lione, la certificazione dei costi redatta dal raggruppamento Groupement Tractebel Engineering Sa / Tuc Rail. Il costo definitivo dell'opera è di 8.160 milioni di €, a cui devono essere aggiunti 440 milioni per la galleria geognostica di Saint Martin La Porte.


 

29 GIUGNO
La Commissione Europea finanzierà i lavori, da ultimare entro il 2019, della Sezione transfrontaliera della Torino-Lione con un contributo pari al 41,08%. Si tratta di 813.781.900 euro, dei 1,981 miliardi di Euro, costo stimato per la prima fase dei lavori, a valere sui fondi della “Connecting Europe Facility”. Il contributo europeo copre la quota principale dell’opera, che sarà completata per la restante parte dai fondi nazionali di Italia e Francia rispettivamente con circa il 35% (pari a circa 693,35 milioni di €) e 25% (pari a circa 495,25 milioni di €).

 


1 LUGLIO

Nell'ambito delle attività dell'Osservatorio Torino-Lione è presentato un quadro di avanzamento dell'opera. La tabella che segue da conto anche dell'avanzamento della tratta nazionale.

Fase

Tratta

Da - a

Avanzamento tecnico

Avanzamento finanziario

1

Sezione transfrontaliera mista - Tunnel di base St. Jean de Maurienne - Bussoleno Progetto definitivo approvato (CIPE 20 febbraio 2015) Finanziato
Adeguamento linea storica mista Bussoleno - Avigliana Studio di fattibilità in corso Da integrare (81 milioni di Euro previsti nell'accordo 2012 non sufficienti)
1a Nuova linea tratta nazionale Avigliana - Torino (B. Pronda) Progetto definitivo in corso di approvazione; Progetti SFM in anticipazione (RFI) Da finanziare (necessario reperire risorse per anticipazioni)
1b Nuova linea tratta nazionale Torino (B. Pronda) - Settimo Torinese Progetto preliminare al CIPE Da finanziare

 


24 LUGLIO

L'avanzamento del Cunicolo della Maddalena, raggiungendo i 3.470 metri, incrocia il Tunnel di base.

 


31 AGOSTO

In occasione dell’incontro bilaterale Italia-Francia sulla Torino-Lione, TELT accoglie le delegazioni dei due Governi nella sede di Torino e nel cantiere della galleria geognostica di Saint-Martin-La-Porte in Savoia. Al centro dei temi affrontati in tale occasione è portata in evidenza la necessità di avviare in Italia e Francia la ratifica parlamentare dell'accordo del 24 febbraio 2015 integrato dal protocollo addizionale che recepisce la certificazione dei costi e il Regolamento dei contratti che fissa, per la prima volta in Europa, le stesse regole antimafia per l'intera opera indipendentemente dalla nazionalità dei cantieri.

 

Il sito utilizza cookie tecnici e analitici anonimi e di terze parti. Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni