Cronologia
    
2017
2015
2013
2011
2009
2008
2007
2006
2003
2001
1999

Treviglio - Brescia

2015



10 APRILE
Nell’Allegato Programma delle infrastrutture strategiche del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti L.443/2001, art. 1, c. 1 al DEF 2015 del 10 Aprile 2015, all’interno della Tabella “Opere prioritarie del Programma Infrastrutture Strategiche” è riportato il seguente intervento relativo alla linea AV/AC Milano-Verona, Tratta Treviglio-Brescia con il rispettivo stato procedurale:

Fabbisogno finanziario e stato procedurale della nuova linea AV/AC Milano-Verona, Tratta Treviglio-Brescia (Aprile 2015)

Intervento

Costo

(milioni di Euro)

Disponibilità

(milioni di Euro)

Fabbisogno

(milioni di Euro)

Stato procedurale % avanzamento Data fine lavori
Treviglio-Brescia 2.050,0 2.050,0 0,0 In realizzazione 51,49 30/11/2016

 

GIUGNO
L'avanzamento complessivo dell'opera è al 80%. A partire da dicembre 2016 (anno di messa in esercizio prevista del tracciato completo) questa nuova linea si snoderà nelle province di Milano, Bergamo e Brescia e, tramite una deviazione di 12 km si innesterà nella stazione di Brescia con ulteriori 7 km di attraversamento urbano in affiancamento alla linea ferroviaria esistente. L'intervento comprende anche la realizzazione di opere per le interconnessioni tra la linea ad AV/AC e la linea storica e l'adeguamento dei piani di stazione di Brescia scalo e Brescia centrale. La velocità di progetto della linea si attesta a 250/300 km/h, mentre nei tratti di interconnessione tale variabile scenrà a 160 km/h. La pendenza massima sarà del 14,4‰, inoltre l'intero tracciato sarà dotato di sistemi di segnalamento ERMTS-ETCS/livello 2.

 

 

2016



1 DICEMBRE

La tratta "Milano-Verona: tratta Treviglio-Brescia" è ricompresa nell'Aggiornamento 2016 del Contratto di Programma 2012-2016 tra RFI Spa e MIT - parte investimenti - approvato con legge 1 dicembre 2016 n. 255, alla Tabella B "Interventi realizzati per lotti costruttivi" che riporta un costo di 2.050 milioni di euro, una copertura finanziaria complessiva di 2.050 milioni di euro (502 milioni di euro da MEF, 1.314 milioni di euro da MIT, 100 milioni di euro da MISE e 134 milioni di euro da fonti UE).

 

10 DICEMBRE

Viene inaugurata la tratta che consente il completamento della linea AV/AC Brescia - Milano.  I tempi di viaggio tra Milano e Brescia scendono a 36 minuti dagli attuali 46 ed arriveranno a 30 al termine dei lavori relativi alle interconnessioni. 

 

 


Archivio Treviglio - Brescia


2014



APRILE
Nell’Allegato Programma Infrastrutture Strategiche del Ministero delle infrastrutture e dei Trasporti L.443/2001, art. 1, c. 1 al DEF 2014 dell’8 Aprile 2014, all’interno della Tabella 0 “Avanzamento del Programma Infrastrutture Strategiche” sono riportati i seguenti interventi  relativi alla linea AV/AC Milano-Verona tratta Treviglio Brescia con i rispettivi stati di avanzamento:

Fabbisogno finanziario e stato di avanzamento della nuova linea AV/AC Treviglio-Brescia (Aprile 2014)

Intervento

Costo

(milioni di Euro)

Disponibilità

(milioni di Euro)

Fabbisogno

(milioni di Euro)

Avanzamento

1° lotto costruttivo

1.130,95

1.130,95

0

In costruzione

2° lotto costruttivo

915,05

915,05

0

In costruzione

Totale

2.046,0

2.046,0

0

 

 

AGOSTO

Rete Ferroviaria Italiana (RFI) e Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti sottoscrivono (8 agosto) il Contratto di Programma 2012-2016 - parte investimenti.  Nella Tabella B “Investimenti realizzati per lotti costruttivi” sono riportati i seguenti interventi, con i rispettivi stati di avanzamento:

Intervento

Costo

(milioni di Euro)

Disponibilità

(milioni di Euro)

Fabbisogno

(milioni di Euro)

Avanzamento
1° lotto costruttivo 1.131,0 1.131,0 0 In costruzione
2° lotto costruttivo 919,0 919,0 0 In costruzione
Totale 2.050,0 2.050,0 0  

 

NOVEMBRE
A Novembre 2014, i lavori del Ponte di Roncadelle risultano in fase conclusiva (96%), così come quelli del Ponte di Via Mandolossa (89%). Al contempo, sono avviati anche i lavori per i ponti di Via Dalmazia, il viadotto Mella ed il viadotto sulla tangenziale ovest di Brescia. Ad inizio 2015, cominceranno i lavori di ammodernamento della stazione cittadina.

 

 

2013



GENNAIO
Lo stato di avanzamento lavori della linea è pari al 12%

 

2012



SETTEMBRE
Nel 10° Allegato Infrastrutture al DFP 2013, che reca l'aggiornamento del Programma delle infrastrutture strategiche (Tabella 0 Programma Infrastrutture Strategiche) è confermata la voce di costo complessivo per il I lotto costruttivo  pari a 1.130 miliardi di Euro con totale disponibilità pari al 100%, così come per il II Lotto il cui costo complessivo è confermato a 919,05 milioni di Euro con disponibilità pari al 100% del fabbisogno complessivo.

NOVEMBRE
Lo stato di avanzamento lavori della linea è pari al 5%

2011




7 MARZO

Firma dell'atto integrativo alla convenzione del 1992 tra RFI e CEPAV due, general Contractor della tratta, che sblocca il primo lotto costruttivo del valore di 1.131 milioni di Euro. La nuova linea (circa 39 chilometri) sarà un ulteriore tappa nella realizzazione della linea AV/AC Milano – Verona (complessivamente 140 chilometri) già in funzione nei 27 km tra Milano e Treviglio, attraverserà le province di Milano, Bergamo e Brescia. L’investimento complessivo previsto è di 2.050 milioni di euro.

6 DICEMBRE
Il Cipe assegna 919 milioni di Euro per il secondo lotto costruttivo della linea ed autorizza l’avvio dei lavori, previsto a inizio 2012. La linea è ora completamente finanziata e l’auspicio è che venga terminata per Expo 2015.



Il sito utilizza cookie tecnici e analitici anonimi e di terze parti. Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni