Cronologia
    
2017 2016
2015 2014
2013
2012
2011
 2010
2009 2008
2007
2006
2005 2004
2003 2002
2001 2000
1999
2007



APRILE

parte la conferenza interministeriale italo-slovena sulla tratta transfrontaliera del Corridoio V. Le trattative dovrebbero concludersi in 12 mesi per poi lasciare spazio alla progettazione del tratto ad alta velocità che dal Carso triestino raggiungerà Ljubljana per proseguire poi verso l'Ungheria.

LUGLIO
Il Governo firma con la Slovenia la lettera per la richiesta congiunta di co-finanziamento per la tratta ad alta velocità tra Trieste e Divača.

18 LUGLIO
la tratta Trieste-Divača figura tra i progetti fatti oggetto della domanda di co-finanziamento europeo presentata a Bruxelles dal ministro alle Infrastrutture Di Pietro. Per questo progetto Italia e Slovenia hanno avanzato richiesta di un contributo di complessivi 94 milioni di euro, di cui 22 per la parte italiana.

NOVEMBRE
viene assegnato da parte della Commissione Europea, con riferimento al periodo 2007-2013, un contributo di 50,7 M€.

19 DICEMBRE
si tiene a Trieste la riunione d'insediamento della Commissione intergovernativa italo-slovena, preposta all'esecuzione dello studio di fattibilità (che si concluderà nel prossimo giugno) e la preparazione di ogni altra documentazione necessaria allo studio del collegamento internazionale Trieste-Divaccia; ad assicurare curare la concessione di risorse finanziarie a valere su fondi nazionali, su fondi dell'Unione Europea e delle relative istituzioni finanziarie internazionali; a procedere alla stesura della bozza del trattato bilaterale.

Il sito utilizza cookie tecnici e analitici anonimi e di terze parti. Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni