Cronologia
    
2017 2016
2015
2014
2013
2012
2011 2010 
2009
2008
2007 2006
2005 2004
2003
2002
2001 2000
1999

2013

DICEMBRE

L’11 dicembre 2013 sono stati approvati in via definitiva i regolamenti relativi alle priorità e alle modalità di finanziamento del programma europeo Connecting Europe Facility (n° 1315 e 1316 del 2013) che aggiornano le iniziative relative alla rete trans europea dei trasporti, assegnando un budget di 26,25 mld di Euro per il periodo 2014 -2020 per il finanziamento degli interventi prioritari. L’asse del Brennero viene confermato come tratta prioritaria del core network da completarsi entro il 2030 e sulla base dell’articolo 10 del regolamento 1316, relativo ai tassi di finanziamento delle tratte ferroviarie transfrontaliere potrà accedere a sovvenzioni pari al 40% dei costi di investimento, che andranno a ridurre le quote di competenza dei singoli Stati. Per questo motivo la quota di competenza per lo stato Italiano peril tunnel del Brennero prevedibilmente sarà pari a 2,907 mld di Euro e non 4,865 mld di Euro.

 

MAGGIO

Il CIPE, mediante Delibera 31 maggio 2013, n. 28, aggiornato il quadro dei finanziamenti disponibili e approvato il nuovo costo a vita intera della galleria di base, autorizza la realizzazione del 2° lotto costruttivo della galleria di base del Brennero e approva la modifica del cronoprogramma ed il differimento della data di ultimazione dei lavori al 2025; infine, modifica il destinatario delle risorse assegnate con la delibera n. 89/2004 da BBT SE a RFI S.p.A. Con la Delibera CIPE n. 28/2013 è approvata quindi la nuova articolazione del Progetto della Galleria di base del Brennero in cinque Lotti Costruttivi, la modifica del cronoprogramma ed il differimento della data di ultimazione dei lavori al 2025, l’incremento del costo a vita Intera dell’opera a 9.730 milioni di euro, di cui 4.865 milioni di euro di competenza italiana, confermando l’impegno programmatico al finanziamento dell’intera opera, per la parte di competenza italiana (50%), per un importo residuo da finanziare a carico dello Stato di 4.027,74 milioni di euro. Con la suddetta Delibera, il CIPE inoltre autorizza la realizzazione del 2° Lotto Costruttivo, destinando l’importo di 297,26 milioni di euro al finanziamento dello stesso, per la parte di competenza italiana. Infine, il CIPE assegna 24,25 milioni di euro per il completamento della copertura finanziaria del 1° Lotto Costruttivo. In seguito a quanto approvato dal CIPE con la Delibera 28/2013, il quadro aggiornato dei finanziamenti disponibili per parte italiana, è pari a complessivi 837,26 milioni di euro.

 

APRILE

Nel 10° Allegato Infrastrutture al DFP 2013, che reca l'aggiornamento del Programma delle infrastrutture strategiche (Tabella 0 Programma Infrastrutture Strategiche) alla voce Brennero traforo ferroviario ed interventi d' accesso si aggiorna lo stato di avanzamento delle opere, con:

  • Studi e opere geognostiche (cunicolo esplorativo): collaudo
  • Primo lotto costruttivo: in realizzazione
  • Secondo lotto costruttivo: attesa progetto esecutivo
  • Terzo lotto costruttivo: attesa progetto esecutivo

 

Il sito utilizza cookie tecnici e analitici anonimi e di terze parti. Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni