Cronologia
    
2017 2016
2015
2014
2013
2012
2011 2010 
2009
2008
2007 2006
2005 2004
2003
2002
2001 2000
1999

2014

GIUGNO

A fine giugno, sono portati al completamento 32 Km di perforazione e sono assegnati i lavori per ulteriori 38 Km.

 

AGOSTO

Rete Ferroviaria Italiana (RFI) e Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti sottoscrivono (8 agosto) il Contratto di Programma 2012-2016 - parte investimenti. Nella Tabella B “Investimenti realizzati per lotti costruttivi” sono riportati i seguenti interventi, con i rispettivi stati di avanzamento:

Intervento

Costo

(milioni di Euro)

Disponibilità

(milioni di Euro)

Fabbisogno

(milioni di Euro)

Avanzamento
Studi e indagini geognostiche 260,0 260,0 0 In realizzazione
Lotto 1 280,0 280,0 0 In realizzazione
Lotto 2 297,0 297,0 0 In realizzazione
Lotti 3 e 4 1.091,0 51,0 1.040,0 Progetto esecutivo
Altri lotti da finanziare 2.937,0 0 2.937,0 Progetto definitivo
Totale 4.865,0 888,0 3.977  

 

OTTOBRE

Il "Sotto-attraversamento del fiume Isarco" è affidato in via definitiva alla Salini-Impregilo, in raggruppamento con Strabag, Consorzio Cooperative Costruzioni e Collini Lavori per un importo pari a 301 milioni di Euro. Sono previste la realizzazione delle opere civili delle due canne principali per un totale di circa 4,3 Km e delle due gallerie di interconnessione che si allacciano alla linea storica, per un totale di circa 2,3 Km.

 

NOVEMBRE

Hanno inizio i lavori, con la consegna delle aree di cantiere alle imprese appaltatrici. Tale lotto costituisce la parte estrema meridionale della Galleria di Base del Brennero rpima dell'accesso nella stazione di Fortezza e comprende i tratti di gallerie principali e di gallerie di interconnessione alla linea FS Verona-Brennero. Questi lavori, della durata di otto anni, si svolgeranno sotto la direzione tecnica di Italferr, risultata vincitrice della gara di importo pari a 7,7 milioni di euro.

Con il Decreto-legge detto "Sblocca-Italia" (Legge di conversione 11 novembre 2014, n. 164), sono stanziati 270 milioni a condizione che gli interventi siano appaltati entro il 31 dicembre 2014 e cantierabili entro il 30 giugno 2015. Il Disegno di Legge di Stabilità 2015 prevede per il Nuovo Valico del Brennero un finanziamento di 570 milioni di euro (le risorse saranno anticipate con un accordo con la Cassa depositi e prestiti e la Banca europea degli investimenti).

 

Il sito utilizza cookie tecnici e analitici anonimi e di terze parti. Navigando su questo sito accetti l'utilizzo dei cookie. Maggiori informazioni